Home / News / AIDAA: col freddo servono cucce pubbliche per randagi

AIDAA: col freddo servono cucce pubbliche per randagi

(DIRE) Roma, 3 nov. – Arriva il grande freddo ed Aidaa lancia alle amministrazioni comunali delle grandi città come dei grandi paesi, ma anche ai proprietari di negozi ed esercizi commerciali un appello affinché dotino di casette (cucce possibilmente coibentate) pubbliche da piazzare nelle zone dove sono presenti i randagi e nei parchi pubblici da destinare al riparo notturno dei cani randagi contro il freddo che dovrebbe abbattersi nelle prossime settimane sull’Italia. “Non è una boutade- ci dice Lorenzo Croce presidente di Aidaa- ma si tratta di copiare quanto già avviene in altre città europee e non solo dove in occasione del freddo vengono predisposte delle cucce pubbliche situate nelle zone dove sono presenti i randagi in modo che loro stessi possano ripararsi dal freddo, ovviamente oltre alla cuccia non sarebbe male dotare le zone anche di una ciotola con del cibo e dell’acqua”. In Italia questa cultura non è ancora diffusa come ad esempio in altri paesi europei e asiatici (vedi foto casette pubbliche a Istanbul) ma la proposta farà la sua strada.

Così in un comunicato Aidaa.

Please follow and like us:

admin

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...