Home / News / COSA FARE SE SI AVVISTA UN CANE/GATTO ABBANDONATO O MALTRATTATO

COSA FARE SE SI AVVISTA UN CANE/GATTO ABBANDONATO O MALTRATTATO

  • La legge prevede L’OBBLIGO DI ASSISTENZA DA PARTE DEL COMUNE DOVE SI AVVISTA IL CANE/GATTO ABBANDONATO.

  • Inoltre per legge ogni cane/gatto abbandonato è di proprietà del Sindaco del Comune di avvistamento, che delega la Polizia Urbana al provvedimento del caso.

La prassi in caso di avvistamento di cane abbandonato prevede:

  • telefonare al Comando dei Vigili Urbani del Comune di avvistamento del cane

  • in caso di orario extra apertura, notturno o festivo, chiamare il servizio veterinario o il centralino dell’Ospedale di Bracciano o di Civitavecchia

  • non abbandonare il cane/gatto se la bestiola è ferita o prostrata, ma dare da mangiare o bere

  • se non interviene in breve tempo nessuno, chiamare uno degli studi veterinari convenzionati col servizio di pronto soccorso (vedi indirizzario)

  • se trovate un cane abbandonato e lo portate a casa con voi, provvedete ad una visita immediata alla Asl di zona o da un veterinario. Potrà controllare se ha il microchip che può consentire il ritrovamento del proprietario.

Per il cane/gatto maltrattato, la prassi è più lunga. Bisogna infatti documentare il maltrattamento, e avvertire sia i Carabinieri (112) che una delle Associazioni Animaliste (LAV, ENPA, OIPA) presenti sul territorio nazionale.

User_1

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...