Home / News / La settimana nel mondo. Romania, l’esercito contro gli orsi bruni

La settimana nel mondo. Romania, l’esercito contro gli orsi bruni

Idea di un politico: in campo i corpi speciali

(DIRE) Roma, 18 ott. – La Romania vuole mandare l’Esercito a combattere gli orsi bruni. L’idea è di un politico locale, Csaba Borboly, presidente di una delle regioni della Transilvania, l’Harghita County. “Questi animali continuano a fare danni nelle proprietà private- ha detto Csaba Borboly- è un’emergenza che richiede il coinvolgimento della polizia, dei paramilitari e anche dell’Esercito”.

La Romania e la Russia ospitano le più grandi colonie di orsi bruni in Europa e il governo, il mese scorso, con l’obiettivo di controllarne la popolazione aveva già deciso di autorizzare l’uccisione di 550 esemplari nel corso dell’anno. Ma per Borboly questo non è sufficiente e con il sostegno della lobby dei cacciatori chiede che non ci siano limiti agli abbattimenti.

“Gli orsi sono un disastro naturale, come le inondazioni e gli incendi boschivi- ha sottolineato Borboly- in Romania ci sono 8.000 di questi animali pericolosi. Vanno fermati”.

admin

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...