Home / News / La storia di Becca la civetta

La storia di Becca la civetta

civettaEra nel 2011 quando trovammo Becca. Mia madre, mio fratello ed io eravamo in viaggio per andare da mia nonna, quando dal cespuglio sbuca qualcosa. Io e mio fratello ci incuriosimmo sempre di più. Scendemmo dalla macchina e con calma ci avvicinammo. Era una civetta che non poteva né volare né camminare. Perdeva molto sangue, così ci spaventammo, ma con coraggio l’afferrammo e la portammo dal nostro veterinario.
Lui ci disse che non era in pericolo di vita ma se perdeva tanto altro sangue rischiava.
Il veterinario le fasciò l’ala e la zampa e ci dette altre fasce, per sicurezza, e per altri dieci giorni la tenemmo da mia nonna in libertà (poteva camminare ma non volare).
Passati i dieci giorni dovemmo dire addio a Becca, perchè dovevamo portarla alla Lipu. A me dispiaceva molto lasciare Becca, ma da una parte ero felice per lei perchè avrebbe vissuto in compagnia.
Becca mi manca, ma so che abbiamo compiuto un atto di bontà, sebbene fosse un animale, per un essere vivente che stava per morire se non fosse stato soccorso.

Eva Palamides

 

 

admin

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...