Home / News / SIT-IN DI PROTESTA NEI PRESSI DELL’AMBASCIATA RUMENA LUNEDI’ 29 SETTEMBRE 2014 ORE 16.00

SIT-IN DI PROTESTA NEI PRESSI DELL’AMBASCIATA RUMENA LUNEDI’ 29 SETTEMBRE 2014 ORE 16.00

INVITO
SIT-IN DI PROTESTA NEI PRESSI DELL’AMBASCIATA RUMENA
LUNEDI’ 29 SETTEMBRE 2014 ORE 16.00
VIA DEI SECCHI, ANGOLO VIALE PARIOLI
Roma, 25 settembre 2014 – L’Associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it – aderisce al sit-in di protesta che si terrà contemporaneamente nei pressi di tutte le Ambasciate rumene d’Europa per chiedere all’Unione Europea di intervenire contro una legge, che lo scorso 10 settembre ha compiuto un anno, per la quale in Romania si uccidono cani nei modi più brutali.

Le prove raccolte da diverse associazioni animaliste (Vier Pfoten, Save the dogs, Ador e molte altre) dimostrano in maniera inequivocabile che la Romania vìola anche le più elementari norme e leggi in materia di trattamento animale e non rispetta le promesse fatte a suo tempo all’Unione Europea, mantenendo le gravi carenze strutturali e logistiche del sistema preposto alla gestione dei cani randagi, pur percependo consistenti aiuti dalla Comunità stessa.

I media rumeni continuano a sostenere la ridicola bugia del bambino ucciso da randagi, ormai sconfessata anche dall’ufficio del procuratore che ha stabilito che furono cani di proprietà e non randagi ad attaccare il bambino di 4 anni, che la nonna aveva colpevolmente omesso di sorvegliare. Nonostante se ne siano dimostrate le basi false, la legge che il presidente Basescu ha caldeggiato, sino ad imporla al parlamento rumeno, continua ad essere efficace.

Queste le cifre dello scempio: 16.000 cani morti per eutanasia nei canili lager, 35.000 cani catturati su una cifra totale di 60.000 randagi, un numero inquantificabile di cani avvelenati per le strade e per le campagne della Romania.

Ci aspettiamo che il Parlamento Europeo agisca urgentemente per impedire ulteriori crudeltà, perché l’Unione Europea sia più di una serie di interessi economici e diventi un vero Stato di diritto, capace di esprimere e non solo a parole un’etica comunitaria, costringendo la Romania ad adeguarsi, e non solo formalmente, ai minimi standards previsti dal trattato di Shengen.

Per maggiori informazioni:

Associazione “Animalisti Italiani Onlus” – Via Tommaso Inghirami,82 – 00179 Roma
news@animalisti.it – Tel./Fax 06 78 04 171 – mob. 334 24 61 542
www.animalisti.it – www.gattoconglistivali.it

User_1

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...