Home / News / Un cucciolo salvato

Un cucciolo salvato

bretonLa storia del cane di mia nonna non è una storia semplice.

Lei ha un Breton, un cane da caccia dal carattere dolcissimo, nonostante la storia: aveva circa cinque mesi, non era ancora grande, e, mentre passavamo davanti al quartiere di casa di mia nonna, lo vedemmo tutto triste e malandato che si aggirava tra i cassonetti. Così, visto che non aveva nessun collare e aveva bisogno di cure, decidemmo di prenderla.

Il giorno stesso la portammo dal veterinario, e dopo fatto dei vaccini e qualche analisi, scoprimmo che quel povero cucciolo aveva una malattia molto rara, presa dalle strade in cui viveva, dato che era un cane randagio, che gli faceva perdere pelo. Quando scoprii che noi gli avevamo salvato la vita, mi venne subito il buon umore e sprizzavo felicità dalla testa ai piedi. Ora questo cucciolo è felice, allegro, vive a casa di mia nonna in un bel giardino in una cuccia grande e accogliente e quasi tutte le settimane la vado a trovare.

Ancora oggi, che sono passati circa due anni ci ripenso: ripenso a quanto sia stata fortunata e che non abbia fatto la fine di tantissimi animali che soffrono e muoiono ogni giorno.

 

Virginia Bocci

admin

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...