Home / News / Un ottobre di tartarughe

Un ottobre di tartarughe

UN OTTOBRE DI TARTARUGHE
Caretta caretta, nate 78 in un giorno
Prima nidificazione in Toscana. Gli altri piccoli nati in Calabria

Le prime in Toscana, e poi le altre in Calabria e in Puglia. Ben 78 esemplari di tartaruga Caretta Caretta sono venuti alla luce i primi di ottobre. Ventidue piccoli, appena dopo la schiusa delle uova, sono stati avvistati stamani sulla spiaggia di Scarlino. Si tratta della prima segnalazione di nidificazione in Toscana. Alcuni cittadini, dopo aver visto le piccole tartarughe che cercavano di raggiungere il mare, hanno avvisato la Capitaneria di porto di Piombino. Diciannove tartarughe hanno raggiunto il mare e preso il largo. Tre, non in condizioni ottimali, sono state portate all’Acquario di Livorno. 

In mattinata venticinque piccoli esemplari della specie hanno visto la luce sulla spiaggia del lungomare di Siderno. A notare i piccoli, di buon mattino, un signore che stava portando a spasso il proprio cane. Sul luogo del ritrovamento sono giunti i ricercatori dell’Università della Calabria e gli esperti del Wwf che hanno vegliato sui nidi. Un’altra schiusa è attesa dagli esperti per i prossimi giorni sulla spiaggia di Marina di Gioiosa. 

Nel pomeriggio si è avuta notizia anche della schiusa di 31 uova di tartaruga sulla spiaggia Brindisi, sotto gli occhi di una famiglia che pranzava in spiaggia. I piccoli di “Caretta Caretta” hanno subito iniziato il loro percorso verso il mare. La segnalazione è giunta al centralino della Capitaneria di porto proprio dal bagnante che le ha avvistate e le ha recuperate prima che raggiungessero il mare, molto agitato. I rettili si trovano ora nella stazione della Polizia provinciale di Brindisi. Il rilascio dei piccoli avverrà nelle prossime ore. Stando a quanto riferisce la biologa referente della Provincia di Brindisi, Paola Pino D’Astore, che collabora anche con la stazione zoologica ‘Anton Dhorn’ di Napoli, si tratta del primo caso in provincia di Brindisi.

La tartaruga comune, o appunto Caretta Caretta è la tartaruga marina più comune del Mar Mediterraneo. La specie è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Monica Maggi

admin

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

FROSINONE – cerca URGENTEMENTE uno stallo – AIUTATECI!!!!!!!!!!!!!!

Simil bretoncina in strada ha partorito 5 cuccioli. Lei è giovanissima, questo ...